loader
11/07/2018 - news

A Ecomondo 2018, la prima tecnologia al mondo che ha cambiato la gestione del fine vita dei prodotti assorbenti per la persona

FaterSMART si presenta per la prima volta con il nuovo naming e una nuova veste grafica, e decide di farlo in occasione della 22° edizione della fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea.

FaterSMART a Ecomondo 2018

Il progetto della business unit del Gruppo Fater che ha sviluppato e brevettato la tecnologia in grado di riciclare al 100% i prodotti assorbenti per la persona usati, sarà infatti presente dal 6 al 9 novembre, all’interno del padiglione D3 della Fiera di Rimini con lo stand 032, per illustrare il progetto al pubblico e agli uditori di molti tra gli eventi più importanti che si avvicenderanno durante la 22° edizione di Ecomondo.

I visitatori dello stand FaterSMART potranno conoscere in tempo reale il numero di pannolini, assorbenti e pannoloni consumati in Italia nei giorni della fiera e che potrebbero essere trasformati in materie prime seconde ad alto valore aggiunto come plastica, cellulosa e polimero super assorbente, se il sistema di riciclo inventato da FaterSMART fosse operativo in Italia, grazie a un counter che si aggiornerà costantemente durante l’evento. Sui monitor posizionati all’interno degli spazi FaterSMART, inoltre, si avvicenderanno i video che, con linguaggi che spaziano dal fumetto animato al tour virtuale nell’impianto qualificato su scala industriale - primo in Italia e nel mondo - spiegheranno ai visitatori il processo di riciclo e i suoi vantaggi.

Il progetto messo a punto da FaterSMART, infatti, consente il recupero di materie prime seconde di elevata qualità utilizzabili in molteplici nuove produzioni. Basti pensare che da 1 tonnellata di questi rifiuti conferiti alla raccolta differenziata si ottengono 150kg di cellulosa, 75kg di plastica e 75kg di polimero super assorbente.

Molti saranno gli appuntamenti che vedranno FaterSMART protagonista durante i quattro giorni a Rimini. Tra i principali: in apertura, il 6 novembre alle 17.00, un aperitivo di presentazione della nuova veste della Unit; si continuerà il giorno seguente alle 9.30 quando, durante la sessione plenaria conclusiva degli Stati Generali della Green Economy, il progetto di riciclo dei prodotti assorbenti per la persona usati sarà parte del dibattito “Il ruolo delle imprese nella transizione alla green economy: i trend mondiali”, un momento di confronto con autorevoli rappresentanti istituzionali e altre aziende leader di mercato; alle 15.30, presso lo stand di FaterSMART, alla tavola rotonda “Seconde a chi? Potenzialità e applicazioni delle materie prime derivanti dal riciclo dei prodotti assorbenti per la persona”, con focus sul recupero di materie prime seconde di alta qualità dai prodotti assorbenti per la persona usati, che possono essere trasformate in oggetti di uso quotidiano, imballaggi e nuovi prodotti assorbenti. FaterSMART è in lizza per il “Premio per lo sviluppo sostenibile 2018 Settore Rifiuti e Risorse” dell’8 novembre e sarà presente alla cerimonia di premiazione, alle ore 11 nella Hall Sud. Nel corso della giornata seguiranno la Tavola rotonda “RECOVER: dai rifiuti da prodotti assorbenti per la persona ai biostimolanti. Un caso esemplare di economia circolare nella Regione Abruzzo” e il convegno “Trattamento dei prodotti assorbenti per la persona: vantaggi per i Comuni, le Aziende di raccolta e i cittadini”.

approfondisci

scarica pdf

Login

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione del sito.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi