loader

UN CIRCOLO VIRTUOSO

Una sfida diventata realtà: oggi riciclare i prodotti assorbenti per la persona usati è un processo semplice, frutto di una ricerca complessa

UN IMPIANTO,
100% RICICLO

La prima tecnologia al mondo in grado di riciclare il 100% dei prodotti assorbenti per la persona usati.
La soluzione al problema del fine vita dei pannolini, ora esiste.

I prodotti assorbenti per la persona usati vengono raccolti da operatori specializzati

FASE INIZIALE

I prodotti assorbenti per la persona usati vengono raccolti da operatori specializzati attraverso il porta a porta e presso strutture centralizzate. Il materiale in seguito arriva presso l’impianto di riciclo pannolini dove inizia il processo di recupero.

In questa fase l’autoclave e l’essiccatore sterilizzano I rifiuti pap

FASE CENTRALE

È la parte più importante del processo. In questa fase l’autoclave e l’essiccatore sterilizzano, pre-separano e asciugano i materiali, riuscendo a eliminare completamente i cattivi odori e i potenziali agenti patogeni.

In questa fase l’autoclave e l’essiccatore sterilizzano I rifiuti pap

FASE FINALE

Una batteria di separatori in serie, attraverso un sistema di cilindri rotanti, consente di separare e recuperare le materie prime seconde. Grazie a questo processo dai rifiuti trattati si ottengono cellulosa, plastica e polimero super assorbente.

Marcello Somma 'Una sfida diventata realtà'

Grazie all’innovativa tecnologia ideata da Fater – la prima al mondo – ora un singolo impianto potrà trattare ogni anno circa 10mila tonnellate di prodotti assorbenti per la persona usati, l’equivalente dei rifiuti prodotti da un milione di persone. Il 25 ottobre 2017 a Treviso, presso l’azienda Contarina, è stato inaugurato il primo impianto su scala industriale al mondo in grado di riciclare il 100% dei prodotti assorbenti usati.

Login

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione del sito.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi