loader

FaterSMART

Sustainable Materials And Recycling Technologies: la divisione del Gruppo Fater che ha cambiato la gestione del fine vita dei prodotti assorbenti per la persona

la nostra mission

Contribuire concretamente alla salvaguardia del pianeta coniugando sostenibilità ambientale, sviluppo economico e responsabilità sociale, attraverso la ricerca di tecnologie innovative volte a trasformare prodotti assorbenti per la persona usati in materie prime seconde di qualità e ad alto valore aggiunto, da inserire in nuovi processi produttivi.

Circa 30 milioni di tonnellate all'anno vanno in discarica o in inceneritore
Circa 8,5 milioni di tonnellate all'anno vanno in discarica o in inceneritore in Europa
Circa 900mila tonnellate all'anno vanno in discarica o in inceneritore in Europa

TRASCINA E SCOPRI

I prodotti assorbenti monouso rappresentano un rifiuto che necessariamente finisce in discarica o in inceneritore, con importanti ricadute negative per l’ambiente e per l’economia.

Ora, grazie alla tecnologia sviluppata da FaterSMART, con 108 brevetti registrati, i prodotti assorbenti per la persona usati possono essere trasformati in oggetti di uso quotidiano, imballaggi e nuovi prodotti assorbenti. Per avere un’idea dei benefici ambientali, si consideri che ogni impianto a regime eviterebbe le emissioni climalteranti prodotte in un anno da oltre mille automobili.

vision

Essere riconosciuti come leader dell’industria nell’Economia Circolare, campioni della ricerca e dell’innovazione e partner preferiti, diffondendo a livello mondiale un innovativo sistema di raccolta e trasformazione dei prodotti assorbenti per la persona usati, che produce vantaggi per tutti: ambiente, cittadini, comunità locali, operatori del settore e industria

LA NASCITA DELLA
BUSINESS UNIT

Le prime fasi di studio del procedimento risalgono al 2008, la sperimentazione si avvia in provincia di Treviso nel 2013.

Lo studio e l’ideazione di questa innovativa tecnologia inizialmente ha preso il via attraverso l’utilizzo di macchine da laboratorio che, tramite vapore e pressione, aprivano e sterilizzavano i prodotti assorbenti usati, separando meccanicamente le loro componenti.

CONTARINA SPA
E AVVIO MACCHINE

Visti gli incoraggianti risultati restituiti dalla sperimentazione a volumi crescenti, nel 2015 Fater è arrivata alla realizzazione di una terza macchina sperimentale, pensata per i volumi industriali.

Grazie alla collaborazione con Contarina S.p.A., società che si occupa di gestione e di raccolta dei rifiuti, la macchina ha operato sino ad oggi per validare l’efficacia della sua applicazione su scala industriale. I dati prodotti e le esperienze maturate in tre anni di sperimentazioni sono stati così impiegati per la nuova versione della macchina del riciclo, pronta per la validazione dell’efficienza su scala industriale.

IL PRIMO IMPIANTO OPERATIVO

Il 25 ottobre 2017, è stato inaugurato a Treviso il primo impianto al mondo in grado di riciclare su scala industriale il 100% dei prodotti assorbenti per la persona usati, trasformandoli in materie prime seconde ad alto valore aggiunto che potranno essere riutilizzati in nuovi processi produttivi.

L’impianto consente di riciclare ogni tipo di prodotto assorbente per la persona usato ricavandone plastica, cellulosa e polimero super assorbente sterilizzati da riutilizzare come preziose materie prime seconde, dando così nuova vita a ciò che fino a poco tempo fa era considerato un rifiuto non riciclabile.

Uno sguardo
al futuro

L’impianto, unico al mondo, è in grado di trattare, a regime, 10.000 tonnellate l’anno di prodotti assorbenti usati, servendo una popolazione di circa 1 milione di persone.

Con un'attività di ricerca continua che mira a raggiungere l’eccellenza in ogni ambito, i prossimi sviluppi del progetto puntano all’avviamento di nuovi impianti in Italia e all’estero.

Il team di progetto

ll nostro team è composto da persone che hanno alle spalle percorsi professionali diversi ma complementari. Ognuno di noi viene da esperienze di alto livello sia in Italia che all’estero e lavora spinto da un comune obiettivo: innovare per creare un mondo più sostenibile.

Giovanni Teodorani Fabbri è parte del team di FaterSMART Marcello Somma è parte del team di FaterSMART Orsola Bolognani è parte del team di FaterSMART Maria Cristina Iozzino è parte del team di FaterSMART Laura Di Bari è parte del team di FaterSMART Melania Migliaccio è parte del team di FaterSMART Riccardo Calvi è parte del team di FaterSMART Enrico Dolce è parte del team di FaterSMART Guido Poliseno è parte del team di FaterSMART Nicola d'Alessio è parte del team di FaterSMART Antonio Liconti è parte del team di FaterSMART Giorgio Vaccaro è parte del team di FaterSMART Giorgio Pignalosa è parte del team di FaterSMART Giuseppe Landolfo è parte del team di FaterSMART Massimiliano Schietroma è parte del team di FaterSMART

Login

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione del sito.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi